Associazione Internazionale
Idrogeologi
Sezione italiana

Gruppi di lavoro

ECHN-Italy al X° Convegno Nazionale del Gruppo di Geoscienze e Tecnologie Informatiche

Il X° Convegno Nazionale del Gruppo di Geoscienze e Tecnologie Informatiche (GIT - Geosciences and Information Technologies) della Società Geologica Italiana si è tenuto a San Leo (Rimini), nei giorni 17-19 Giugno 2015.

In quell'occasione, i membri Alessio Barbagli e Marco Rotiroti del gruppo ECHN-Italy hanno partecipato al coordinamento della sessione scientifica La modellazione idrogeologica come strumento per la valutazione della quantità e qualità della risorsa idrica sotterranea.

Si riporta di seguito la descrizione della sessione e si allega il programma del Convegno.

 

La modellazione idrogeologica come strumento per la valutazione della quantità e qualità della risorsa idrica sotterranea

Conveners: Daniele Baldi (EarthWork); Alessio Barbagli (Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa); Marco Saulo Nannucci (Regione Toscana); Marco Rotiroti (Università degli Studi di Milano-Bicocca)

Lo strumento della modellistica (sia numerica che analitica) applicato all'idrogeologia è divenuto negli ultimi anni una pratica diffusa grazie alle maggiori capacità di calcolo e, sostanzialmente, alla diffusione delle information technologies nelle geoscienze.

Le applicazioni della modellistica in idrogeologia spaziano da contesti sito specifici fino a valutazioni di media-larga scala e sono principalmente utilizzate per la pianificazione dello sfruttamento della risorsa idrica, nell'ambito della caratterizzazione e bonifica dei siti contaminati ed in generale in tutte quelle applicazioni per le quali vi è necessità di avere un approccio quantitativo e non qualitativo. L'obbiettivo della sessione è quello di presentare casi di studio e contributi scientifici in grado di dimostrare come lo studio dell'idrogeologia a livello quantitativo possa essere fortemente aiutato dalle moderne applicazioni di computing nella modellazione numerica.

Risorse allegate